SMS marketing: le potenzialità del mobile messaging immediato e interattivo

09 Mag 2019

Oltre 5 miliardi di persone nel mondo hanno un cellulare: un dato impressionante, calcolando che siamo circa 7 miliardi di individui sul nostro Pianeta!

L’uso dei dispositivi mobile ha superato nettamente il desktop, tanto che anche i più incalliti fruitori da postazione fissa stanno ormai dismettendo il PC, sostituendolo semplicemente con lo smartphone, e il prossimo lancio del 5G non farà altro che acuire questo fenomeno.

In questo scenario, le possibilità di marketing cresceranno esponenzialmente: il Mobile Advertising supera gli 1,4 miliardi di € (+28% rispetto al 2017) A livello di formati pubblicitari continua a prevalere il Display Advertising (video esclusi) che vale il 39% del mercato (+19% rispetto al 2017) seguito dal formato Video (+40%).

La vera sorpresa sono qui formati considerati quasi “anacronistici” nel loro uso proprio, ma non dal punto di vista dell’adv: un esempio su tutti è l’SMS. Chi riceve SMS a scopi di marketing e di servizio da parte delle aziende di cui è cliente (Mobile Messaging) nel 44% dei casi considera tali comunicazioni un’opportunità (fonte: “Mobile B2C Strategy”, marzo 2019).

 

Mobile messaging in prima linea nel marketing

Se per la comunicazione personale i messaggi sono considerati, appunto, un po’ obsoleti – spodestati dalle applicazioni di messaggistica istantanea e dalle chat – l’SMS gioca oggi un ruolo interessante fra le strategie di mobile marketing.

Basti pensare che gli SMS vantano una percentuale di lettura altissima: il 90% viene letto entro 3 minuti dalla consegna, con una risposta media dopo soli 5 minuti, e si arriva al 98% di lettura entro un quarto d’ora dalla ricezione. L’SMS è considerato un sistema ibrido tra online e offline, dunque più diretto e più affidabile rispetto ai social media, ad esempio.

Le possibilità di profilazione sono migliori, avendo a che fare non con un campione di account statisticamente simili per interessi/età etc., ma con un numero di telefono specifico, di un utente reale, che ha fornito volontariamente il proprio consenso ad entrare in contatto con un Brand o una tipologia di azienda.

 

I punti di forza del messaggio: vantaggi dell’SMS marketing

  • Mirati. La tutela della privacy sarà uno degli hot topic con il quale i marketer dovranno misurarsi nel corso del 2019. Nello specifico la TCPA (Telephon Consumer Protection Act) tutela i consumatori telefonici impedendo comunicazioni pubblicitarie da parte di marchi casuali. I brand, infatti, non possono inviare messaggi senza l’espresso consenso a ricevere offerte ed aggiornamenti da parte dell’utente. Ad un primo sguardo questa scrematura obbligatoria può apparire una perdita: si tratta, in realtà, di un filo diretto per entrare in contatto solo con un pubblico mirato ed interessato. Questo permette alle aziende come PayClick di costruire con loro una relazione duratura e profittevole. Per attrarre e acquisire nuovi clienti si può, invece, ricorrere ad altri strumenti quali i social media o le campagne e-mail;

  • Personalizzati. Come abbiamo visto, ricorrere agli SMS permette di intessere un legame con i propri clienti. Se si pensa che una delle prime cause che spinge a bypassare i messaggi promozionali è proprio la poca pertinenza rispetto ai bisogni, è fondamentale la capacità di personalizzazione delle campagne, per creare e veicolare contenuti che si rivolgano proprio a chi li riceve. Un ottimo esempio, veicolato da SMS, sono le offerte in occasione del compleanno o ricorrenze particolari, l’invito a eventi nelle vicinanze o gli sconti su servizi collaterali ad altri di cui si è già clienti.

 

  • Multimediali e coinvolgenti. Gli SMS non sono più solo corpi testo di 160 caratteri, la possibilità di inserire URL li rende multimediali e integrabili ad altri canali di marketing per creare una strategia che coinvolge davvero l’utente. Tramite link a video o app si rinvia a pagine web in cui il cliente può approfondire l’offerta, confrontare le opinioni di altri consumatori e lasciare recensioni. I brand, in questo modo, aumentano il traffico sulle proprie pagine, aumentando la possibilità di convertire i visitatori in clienti;

 

  • Immediati. Gli SMS portano con sé un altro vantaggio per i marketer: sono immediati, in un duplice senso. L’istantaneità per l’utente, perché la notifica sarà visibile al cliente non appena riceverà il messaggio, anche senza la necessità di una connessione ad Internet; la velocità di esecuzione per l’agenzia, poiché una strategia SMS ha tempi di pianificazione e lancio più rapidi rispetto a campagne più complessi su altri canali.

 

  • Combinati. Le migliori performance si ottengono utilizzando in maniera complementare i canali SMS e DEM, anche in modalità retargeting: molto efficace è l’invio di SMS come follow-up agli utenti che hanno interagito con la DEM, iniziando il processo senza finalizzarlo.

 

I nostri plus come PayClick in questo servizio sono certamente le nostre liste proprietarie, oltre 5 milioni di contatti con profilazione elevata e dati sempre aggiornati, oltre alle piattaforme di invio professionale.

Scopri i nostri servizi di Performance Marketing e contattaci scoprire come potremmo migliorare le tue campagne.



Questo articolo ti è piaciuto?



Torna alle news

Tag

Condividi questo articolo

Via Antiniana 2/a
80078 Pozzuoli (NA)
+39 081 8769220

  • Accedi / Registrati
  • [javascript protected email address]
  • scarica la presentazione

PayClick Logo
Copyright 2019 © ClickADV srl u.s. - p.iva 06116871218 - Società diretta e coordinata da Cerved Group S.p.A.
Cerved_ON Logo